Sei qui: Home » News » Segui le olimpiadi di Sochi sul tuo device

Segui le olimpiadi di Sochi sul tuo device

olimpiadi-sochi-2014-iphone-ipad

Dal 7 Febbraio fino al 23 si svolgeranno a Sochi, in Russia, le Olimpiadi invernali 2014, vero e proprio paradiso per tutti gli amanti dello sport. In questo post, noi di The Apple Lounge abbiamo pensato di offrirvi una serie di soluzioni che vi permetteranno di seguire le Olimpiadi direttamente dal vostro iPhone, iPad o iPod Touch. Perché magari, non si sa mai, non siete a casa, non avete tempo di sedervi sul divano a rilassarvi guardando la tv, ma volete comunque seguire i vostri sport preferiti e uno degli eventi dell’anno.
Bene! Cominciamo allora con le applicazioni disponibili su iOS, per poi passare a qualche soluzione di streaming video, dandovi anche qualche indicazione per quanto concerne il lato prettamente social degli atleti stessi.

sochi-guide

Le applicazioni

Cominciamo dall’applicazione ufficiale per le Olimpiadi di Sochi 2014. Si chiama Sochi 2014 Guide, si può scaricare in forma totalmente gratuita da questo link ed è disponibile sia per iPhone che per iPad e iPod Touch. Oltre che offrire una lista di tutti gli eventi sportivi previsti, dà la possibilità di integrarli comodamente con il proprio calendario nel dispositivo, in modo da non perdervi proprio nulla. Per coloro i quali saranno presenti fisicamente in Russia per le Olimpiadi, l’app è in grado di offrire consigli su dove alloggiare, informazioni sui biglietti e così via.

Poi abbiamo Sochi 2014 Results, anche questa in forma totalmente gratuita (scaricabile da qui), anche questa disponibile per tutti i dispositivi iOS. Dal nome già abbastanza eloquente, l’applicazione si focalizza sull’offrire nel modo più completo possibile i risultati delle gare, incluso il conteggio delle medaglie per ogni nazione partecipante e per ogni atleta. È anche possibile, oltre al conteggio delle medaglie, trovare informazioni approfondite su ogni sport, comprese date e orari di svolgimento. Supporta ovviamente le notifiche push per informarvi di ogni novità sulle Olimpiadi.
Concludiamo la serie delle applicazioni consigliate per seguire le Olimpiadi di Sochi con Olympic Athletes’ Hub, soluzione molto più social che permette di seguire direttamente i feed sociali degli atleti. Disponibile, anche questa in forma gratuita, qui per iPad e qui per iPhone e iPod Touch, l’app è in grado di fornirvi un veloce prospetto dei social network utilizzati dagli atleti, offrendo una rapida panoramica delle loro attività Facebook, Twitter e Instagram. Insomma: è l’applicazione perfetta se amate curiosare nei dietro le quinte delle gare di Sochi, seguendo direttamente gli atleti che di volta in volta si preparano a scendere in pista.

1_114540481_sochi_2014_getty

Lo streaming video

Passiamo ora alle soluzioni di streaming video consigliate per seguire le Olimpiadi sui vostri dispositivi iOS. Prima di tutto, c’è Cielo. Cielo è il canale gratuito di Sky utilizzato per trasmettere le 100 ore di diretta in chiaro dell’evento. Per seguire lo streaming vi basta accedere a Safari, raggiungere il sito ufficiale del canale e toccare il box in alto a destra, quello con scritto “Cielo in diretta”. Fortunatamente i tempi dell’obbligo del flash player per vedere streaming su iOS sono finiti, e il canale si può seguire comodamente da iPhone, iPad e iPod Touch. Per organizzarvi al meglio con gli eventi e le trasmissioni, vi segnaliamo che a questa pagina è possibile consultare il palinsesto del canale.

Quest’anno è Sky ad avere l’esclusiva delle Olimpiadi. Se avete un abbonamento al servizio, quindi, potete facilmente utilizzare la comoda applicazione Sky Go per seguire l’evento. Disponibile gratuitamente sia per iPhone che per iPad, richiede che inseriate i dati del vostro contratto per permettervi immediatamente di allacciarvi ad alcuni dei canali previsti dalla vostra sottoscrizione. Oltre che sui dispositivi iOS, l’applicazione è disponibile anche su PC e Mac.

Ma non avete Sky, magari non vi importa nulla della telecronaca in italiano, e con qualche sacrificio siete disposti a seguire quella russa? O magari il russo lo capite anche? Perfetto! In questo caso non possiamo che consigliarvi la visione di 1Tv Channel 1, canale russo che trasmetterà le gare dalle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014. È possibile seguire la trasmissione a questo link.

Se invece, ancora, non avete intenzione di seguire le dirette o gli eventi in particolare, potete sempre affidarvi agli highlights. Tramite l’applicazione Rai Sport, disponibile qui per iPad in forma gratuita, è possibile seguire i momenti principali delle Olimpiadi (ma ricordate che Rai non ha i diritti, e di conseguenza si limiterà ai momenti salienti). Oppure, rimanendo in campo Sky, è possibile scaricare qui l’applicazione Sky TG24, con cui è possibile seguire l’intero streaming del canale e selezionare di volta in volta, anche in differita, le trasmissioni speciali dedicate alle Olimpiadi.

Social

Ricollegandoci all’Olympic Athletes’ Hub, l’app di cui vi abbiamo parlato poco sopra, andiamo un po’ ad approfondire il versante social degli atleti e delle organizzazioni che partecipano alle Olimpiadi. Tra Twitter e Instagram, infatti, seguire i nostri sportivi preferiti non è mai stato così semplice e comodo. Tra i 69 uomini e le 44 donne che compongono lo schieramento italiano, ad esempio, vi cominciamo a segnalare gli account Twitter di Carolina Kostner, Giuliano Razzoli, oro a Vancouver nello slalom speciale, Davide Simoncelli, Matteo Anesi o quello Instagram di Francesca Lollobrigida, arrivando a quelli di Elena Viviani e Anthony Lobello. Per ricevere notizie e aggiornamenti sugli atleti italiani più in generale, poi, ci si può facilmente affidare ai cinguettii della Federazione Italiana Sport Invernali, o ancora a quelli del CONI.

Schermata-2014-02-08-alle-11.35.07

Per chi invece volesse sempre essere aggiornato fotograficamente su Sochi 2014, di seguito alcuni account Instagram che vale la pena seguire anche solo per vedere qualche salto spettacolare sulla neve. E segnaliamo quindi Taylor Gold, Shaun White o Lolo Jones; e ancora Apolo Ohno (lui tenetelo d’occhio se vi piacciono i tramonti e le foto artistiche!), Julia Marino (contentissima di essere la prima paraguaiana a partecipare alle Olimpiadi invernali) e Billy Demong; Ted Ligety, medaglia d’oro nello slalom gigante del 2006, Twistan Walker e Kikkan Randall.

Chiudiamo poi le segnalazioni social con una vena umoristica, linkandovi qui l’account Twitter SochiProblems, che, ironizzando sui problemi dell’organizzazione russa, ci fa vedere le Olimpiadi da un punto di vista sicuramente originale.


Powered by Artematika - sitiweb

 

© IPAD ellari - notizie, app e curiosità iPad

Scroll to top