Sei qui: Home » Risoluzione problemi » iPad 2 non in carica? Un “bug” di poco conto

iPad 2 non in carica? Un “bug” di poco conto

Avete acquistato un iPad 2 e dopo averci lavorato o giocato per un’intera giornata è arrivata l’ora di metterlo sotto carica per la sua prima ricarica: attaccando però il connettore USB ad una


porta del vostro computer noterete che l’iPad 2 andrà in modalità “non in carica” e la batteria non accennerà a caricarsi. Questo bug, riscontrato già nei modelli americani, è rimasto anche in quelli arrivati in Europa, ma ci risulta difficile confermarvi che si tratta di un bug: sarebbe molto più semplice, infatti, dire che si tratta di un semplice malfunzionamento elettrico.

L’iPad 2 necessita di una potenza che di solito i computer non possono fornire: parliamo di un dispositivo che infatti riuscirà a ricaricarsi solo con una porta USB che possa raggiungere la potenza di 2,1 Amp. Il connettore USB quindi non riuscirà a fornire la potenza necessaria alla vostra batteria, che, però, riuscirà comunque a ricaricarsi, solo in maniera molto lenta e poco potente da non far capire all’iPad di essere in carica. Il consiglio, quindi, per una ricarica funzionale e che soprattutto non debba farvi attendere troppo è quello di utilizzare l’adattatore di corrente fornitovi dalla Apple e che troverete nella scatola dell’iPad stesso, universale per ogni presa di corrente.

Fonte: www.liquida.it


Lascia un commento

Devi essere loggato in per scrivere un commento.

Powered by Artematika - sitiweb

 

© IPAD ellari - notizie, app e curiosità iPad

Scroll to top