Sei qui: Home » News » Iacubino Angelo: Creare Applicazioni per iPhone e iPad

Iacubino Angelo: Creare Applicazioni per iPhone e iPad

Oggi voglio segnalarvi un nuovo aggiornatissimo testo dedicato allo sviluppo di applicazioni iPhone e iPad uscito giusto a luglio di quest’anno: “Creare Applicazioni per iPhone e iPad” di Iacubino Angelo. Il testo è molto aggiornato, gli argomenti affrontati sono infatti ottimizzati per SDK 4.0, iPad e iPhone 4. Angelo Iacubino, Ingegnere informatico, si


occupa di sviluppo software in ambito mobile e social mobile; è inoltre Project Manager presso il Dipartimento di Informatica dell’Università dell’Insubria e docente in master universitari e seminari didattici.

Riportiamo di seguito il sommario del testo:

Gli strumenti necessari – Introduzione al linguaggio Objective-C e al framework Cocoa Touch – La prima applicazione – Viste e Controlli (iPhone vs. iPad) – Pulsanti, campi di testo, tastiera virtuale e altri componenti per una ricetta saporita – Gestire i dati: file e database – Il GPS, la bussola, l’accelerometro, la batteria e il sensore di prossimità – Audio, Video e Rete – Installare le applicazioni su un dispositivo reale e provare a venderle – Le funzionalità principali introdotte nell’iOS 4 (e iOS 3.2 per iPad) – L’ambiente di sviluppo: XCode (3.2.x) – Testi e siti web consigliati

Se foste interessati all’acquisto del libro, potrete farlo direttamente dal sito Hoepli al costo di 29,90 € e, se decidete di acquistarlo subito, potrete sfruttare lo sconto del 20% che porta il prezzo a 23,92 €

Fonte: www.devapp.it


Comments (3)

  • Iphone

    Le applicazioni sono sicuramente il punto di forza di iphone. Vedremo se le altre piattaforme raggiungeranno lo stesso livello.

  • Giochi iPhone

    Beh direi che iPhone rimane sempre un passo avantati a tutti.

  • IPADawan

    Infatti non è tanto il cellulare di per se che fa la differenza.
    La differenza la fa tutto quello che gli gira attorno, a partire dall’Apple store sino ad arrivare a Cydia…..un mondo immenso che nessuno riuscira a eguagliare almeno per ora.

Lascia un commento

Devi essere loggato in per scrivere un commento.

Powered by Artematika - sitiweb

 

© IPAD ellari - notizie, app e curiosità iPad

Scroll to top